capodannopavia.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Pavia e provincia

Info e Prenotazioni:

Scrivici info@capodannopavia.com

Il Teatro Fraschini di Pavia

Il Teatro fu dato nel 1868 al Comune della città, che lo dedico al tenore pavese Gaetano Fraschini

Il Teatro Fraschini di PaviaUno dei teatri più belli della città di Pavia è il Fraschini, dove oggi si tengono le esibizioni di grandi maestri della musica, come Alexander Lonquich, famoso direttore e pianoforte solista, oppure stelle del cinema e del teatro.

 

La storia del Pavia Fraschini ci dice che esso è nato per fare concorrenza al nobile Giacomo Omodei, proprietario dell’allora unico teatro di Pavia.

 

Omodei non era molto amato, anche a causa del fatto che costringeva i pavesi a spasmodiche attese, dato che nessuno spettacolo poteva cominciare se non c’era lui.

 

Il nuovo teatro vide la luce nel 1773 e la prima opera che vi si tenne sul “Demetrio”.

 

Il Teatro fu dato nel 1868 al Comune della città, che lo dedico al tenore pavese Gaetano Fraschini. Da qui il nome di teatro Fraschini.

 

Sin dal 1869 il teatro è diventato il simbolo della cultura e dell'aggregazione sociale di Pavia. Oltre che le opere di gran pregio che vi si tengono, questo teatro è molto noto anche da un punto di vista architettonico ed artistico.

 

Nel teatro Fraschini Pavia programma abbiamo visto in passato artisti del calibro di Aldo Giovanni e Giacomo, Lilo e Greg, Gioan Brera o l’opera “La bella addormentata” eseguita addirittura dal balletto di San Pietroburgo, in Russia.

 

Tra le altre opere dei vari teatro Fraschini Pavia spettacoli ci sono anche il Macbeth di Shakespeare e la teatro Fraschini Tosca.

 

Venire al Fraschini ti permetterà di vivere delle emozioni uniche, in ogni momento, tale è il livello qualitativo delle musiche e delle opere che vi si tengono.

 

Uno dei momenti migliori per poter venire è sicuramente il teatro Fraschini Pavia capodanno, quando potrai unire la possibilità di visitare la città di Pavia a quella di poter ammirare alcune opere che non dimenticherai tanto facilmente.

publisher
back to top